Il Caviale, pregiato alimento

Perché il Caviale è un prodotto pregiato?

Per poter apprezzare il gusto pieno, intenso ed elegante del caviale bisogna saper aspettare: infatti gli storioni sono specie ittiche molto antiche, e il loro ciclo vitale è molto lungo. In media, uno storione raggiunge l’età adulta a circa 13 anni, e prima di allora non produce le uova che diventeranno caviale. Questo è uno dei motivi principali per cui il caviale risulta un prodotto pregiato.

Il Caviale, in Italia, è sempre stato nella storia un alimento esclusivo alle aristocrazie, alle classi più alte. Una sostanziale differenza rispetto alla Russia e all’Est Europa, dove il Caviale veniva consumato da tutta la popolazione. Questa differenza era dovuta dalla quantità di storioni nei corsi d’acqua e nei mari delle due regioni geografiche: in Italia erano presenti pochi storioni, mentre in Russia, dove i fiumi sono di portata maggiore, erano presenti in grande quantità. Inoltre, la Chiesa Ortodossa promosse il consumo di caviale durante i periodi di astensione dalla carne.

Una volta il Caviale era di origine selvatica, ma oggi non è più così: dal 1998 tutte le specie di storioni al mondo sono state dichiarate a rischio di estinzione dalla CITES, e dal 2006 è stato istituito un bando della pesca degli storioni nel Mar Caspio. Il Caviale presente sul mercato, oggi, è quasi totalmente di acquacoltura, mentre una minima percentuale di quote esiste ancora per la pesca dal selvatico.

Un impegno preso da sempre da Calvisius è stato quello di allevare esclusivamente specie pure, per tutelare questi fossili viventi, purtroppo a rischio di estinzione

Il tuo carrello