Ricetta Blinis semola e panna acida al bergamotto con caviale.

Il Profumo

Dopo pochi secondi sulla mano il caviale si riscalda leggermente ed intensifica l’evaporazione di molecole aromatiche, altrimenti difficilmente percepibili a 0 °C.
Si avvicini quindi il pugno sotto il naso per valutare il profumo; questo deve essere quasi assente, evocare vagamente il mare, ma nessun aroma deve essere riconducibile al pesce conservato.
Neanche dopo che il caviale è stato ingerito, la mano deve emanare forti odori di pesce.

Il tuo carrello